Serie B, Frosinone-Perugia 1-0: Nesta con un filo di gas, Cosmi senza motore

0
201

Arriva la seconda sconfitta consecutiva, senza segnare reti, per il Perugia di Serse Cosmi che dopo la lezione subita dallo Spezia, si é dovuto inchinare allo ‘Stirpe’ al cospetto del Frosinone dell’ex Alessandro Nesta.
Cosmi, tra assenze e scelte tecniche, propone il suo consueto 3-5-2 con Vicario, Rosi, Angella e Gyömber in difesa, Mazzocchi, Falzerano, Carraro, Kouan e Nzita a centrocampo con Falcinelli e Iemmello di punta. Nesta, con ancora più assenze e senza il grande ex Ardemagni ha scelto un modulo speculare con Bardi in porta, Szymiński, Ariaudo e Krajc in difesa, Salvi, Beghetto, Maiello, Rohden e Haas a centrocampo con Ciano e Citro davanti.
Il primo tempo é piuttosto soporifero e entrambe le compagini non fanno nulla per fare del male agli avversari.
La ripresa, sulla falsa riga del primo si accende solo al 65′ quando Rodhen batte Vicario con un bel tiro da centroarea sfruttando proprio una ribattuta del portiere friulano.
La reazione del Perugia non c’è.
La squadra di Cosmi non fa nulla per trovare il pareggio e, senza mordente, si trascina verso il finale con il passivo di 1-0 sulle spalle.
Ad onor del vero, anche la squadra di Nesta non ha brillato ma con una gara intelligente é riuscita a portare a casa il massimo risultato con il minimo sforzo contro un avversario praticamente innocuo.
Nesta ha vinto una gara, importantissima, correndo con un ‘filo di gas’, Cosmi si é ritrovato ‘senza motore’ per colpe non sue.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here